Arduino Pascotto

Archive for the 'Personale' Category

Pascotto.it online!

Logo Pascotto

È finalmente online il sito web dello Studio Oculistico Pascotto, sono già presenti diversi articoli e nuovi ne saranno inseriti settimanalmente.

Online anche la pagina Facebook ufficiale.

studio3

Goodbye Capri

Ciao Capri,

sono sull’aliscafo in direzione Napoli, pronto ad affrontare un altro anno di noiosa routine. Ci si vede l’anno prossimo. Il bilancio di questi giorni è stato tutto sommato positivo.

Ringrazio per la compagnia Oz, mia cugina Claudia, Poldo con le Fabiane e Hamilton, ClappyT con Flò e Ely la cugina intelligente(davvero), Gabry&Gabry con Otty e per ultimo non perché meno importante ma solo perché poco presente sull’isola “El tanque” Geggi.

Grazie a tutti per i bei momenti passati insieme! 😉

Buone Vacanze

Sono sull’aliscafo sulla via per Capri, e solo ora mi sono ricordato di salutare il blog, che ultimamente purtroppo è poco aggiornato.

Auguro a tutti buone vacanze.

Ricordo che chiaramente i dati metro non saranno aggiornati, così come le risposte ai contatti inviati potranno subire dei rallentamenti.

Secondo anno

torta_2_anni

Esattamente 2 anni fa, pubblicavo il mio primo post, in questi 2 anni online il blog ha ricevuto oltre 67 mila visitatori unici e quasi 100.000  pagine viste!

Grazie a tutti e buon proseguio! 🙂

Fattorie Albatros – Todi vs. Pop Porno

:asd:

Braun CruZer 4 (Z-60)

Domenica pomeriggio volevo andare al nuovo Eldo ad Afragola, poi complice il traffico ho pensato di ripiegare sul centro centro commerciale “Campania” a Marcianise (CE). :inchino:

Da Saturn ho acquistato il Braun CruZer 4 a 89€, e lunedi dopo una frettolosa “prova” mattutina ho provato a scrivere una mini recensione. 🙂

Il contenuto della confezione è il seguente:

partendo dal caricabatterie posto nella zona inferiore della foto e procedendo in senso antiorario troviamo in ordine:

  • Spazzolino per la pulizia del rasoio
  • Strumento per accorciare la barba
  • Olio lubrificante
  • Strumento “barba di 2 giorni”
  • Manuale d’uso
  • Scontrino

al centro ovviamente il rasoio. :snap:

Nonostante lunedi andassi di fretta(come sempre) ho avuto modo di apprezzare le potenzialità di questo strumento. In una manciata di minuti si è senza barba, anche se, forse proprio per la fretta che avevo, ho dovuto usare il caro vecchio Mach 3 per eliminare la barba in alcuni punti.

[in aggiornamento]

Comportamento in caso di incidente

Ieri sono stato coinvolto in un incidente stradale dai risvolti comici, ma andiamo con ordine.

Mi trovavo in Via Amerigo Vespucci all’altezza del civico 105(50 metri prima del Ciottolo) dove è presente un restringimento di carreggiata sul lato sinistro della strada. Io occupavo la corsia di destra mentre un autocarro gigante la sinistra: ora a rigor di logica se io occupo la corsia destra la mia traiettoria è dritta, mentre l’autocarro che occupa la corsia di sinistra in restringimento presto o tardi dovrà sterzare per evitare il marciapiede.

Vi posto un piccolo schemino fatto con Google Maps e Paint… :asd:

Capirete bene che anche se le linee non si toccano è perchè sono troppo sottili, ma mettete lì un’automobile e un autocarro e vedrete come si toccano… :look:

Subito dopo il contatto avvenuto sulle due portiere di sinistra, il conducente dell’autocarro è sceso e mi ha rivolto qualche simpatica offesa. O_o

E’ intervenuta immediatamente una pattuglia della Guardia di Finanza che stava rilevando i dati di un’altra macchina che era stata tamponata da un Tir della stessa ditta di quello che aveva strusciato me(ma mandarli di nuovo a lezione di scuola guida sti barboni no eh?). Comunque ci dirigiamo a Piazza del Plebiscito per non bloccare il traffico e scambiarci i dati(ndr il Tir trasportava strumenti per l’impalcatura per il concerto di Bocelli puozz murì); all’arrivo in piazza, vengo subito avvicinato da un losco personaggio, amico del conducente,che puzzava di birra da fare schifo: subito l’idea di richiedere ai finanzieri il controllo del tasso alcolico(etilometro) e delle droghe per tutti i conducenti dei veicoli coinvolti nell’incidente(me compreso) ma tale richiesta non è stata ascoltata(parlando con un agente della Polizia Municipale mi è stato detto che questo controllo è possibile ma non obbligatorio e che la giurisprudenza è molto carente in materia).

In tutto questo casino, il conducente del Tir si rifiutava di scambiare i dati assicurativi e anagrafici violando di fatto l’art. 189 del codice della strada alla presenza degli agenti della Finanza i quali sostenevano che non era tenuto a darmeli in quanto mi sarebbe bastata la targa per avviare le pratiche assicurative(SBAGLIATO! I conducenti DEVONO scambiarsi i dati: anagrafici, del veicolo e assicurativi) Sta di fatto che io ero certo del fatto che fosse obbligatorio presentare i documenti(e qui ringrazio sempre Peppe della scuola guida manzoni). Inoltre su mia richiesta è stato controllato il disco orario che è risultato essere corretto(vai a vedere se non l’aveva sostituito…)

In definitiva vi riporto le cose da fare in caso di incidente:

1)FERMARSI SEMPRE: Se ci sono feriti rischiate una denuncia penale per omissione di soccorso con conseguenze drammatiche.

2)SIATE CIVILI: Se avessi avuto una persona civile ed educata come interlocutore probabilmente la storia sarebbe andata diversamente, il conducente di questo Tir si è dimostrato per quello che è, un conducente di Tir… Inoltre insultandovi a vicenda non otterrete altro che una denuncia per ingiuria.

3)EVITATE DI INTRALCIARE IL TRAFFICO: A meno che i veicoli non possano muoversi siete OBBLIGATI dal codice della strada a liberare la strada quanto prima.

4)SCAMBIATEVI I DATI: Siete tenuti a scambiarvi i dati con il conducente dell’altro veicolo, lo prescrive il codice della strada art. 189; in mancanza dello scambio di dati al momento del sinistro si può concordare altre modalità per farlo oppure l’utilizzo di un modulo CID per l’indennizzo diretto.

5)HO RAGIONE IO: E’ inutile professare le proprie ragioni all’altro conducente, a meno che la colpa non sia palese ed evidente servirà solo ad inasprire i toni e a dare aria alla bocca, gli avvocati, i periti e il giudice decideranno per voi(salvo utilizzo del modulo CID)

6)CHIAMATE LA STRADALE: Quando non siete sicuri di qualcosa pretendete l’intervento della Polizia Stradale, io mi sono affidato agli agenti della Guardia di Finanza che purtroppo non avevano idea di come ci si comportasse in caso di incidente(per carità, non è il loro lavoro per questo chiamate la Stradale).

Vi ricordo che se il conducente dell’altro veicolo si rifiuta di consegnare i documenti sta violando il comma 4 dell’art. 189 del c.d.s. e potete richiedere l’intervento della Polizia Stradale oppure di un qualsiasi corpo di polizia.

Più tardi faccio 2 foto dei danni alla macchina… :furios:





Questo blog non è da considerarsi una testata giornalistica, poichè viene aggiornato senza periodicità. Non è quindi da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.